COSA VEDERE IN ROAD TRIP NEL VICTORIA

COSA VEDERE IN ROAD TRIP NEL VICTORIA

Eccoci finalmente arrivati al Terzo Stato Australiano visitato durante in nostro meraviglioso Road Trip.

In questo articolo parleremo di cosa vedere in Road Trip nel Victoria, attraversando uno tra i più famosi e visitati Stati d’Australia.

Potrete ammirare tante attrazioni che caratterizzano questo continente, come la tanto amata Great Ocean Road, la bellissima Melbourne, le colorate Brighton Boxes e la meravigliosa Philip Island.

Insomma, abbiamo tanto da raccontarvi riguardo a questo Stato, perciò non perdiamo tempo e cominciamo!

GRAMPIANS NATIONAL PARK

La nostra prima tappa da vedere in Road Trip nel Victoria è stato il Grampians National Park, che prende proprio il nome da questa serie di aspre catene montuose di arenaria, che offrono un panorama stupendo.

Ci siamo ritrovati immersi nel verde, e le passate giornate afose erano solo un ricordo in mezzo alla frescura creata dall’ombra degli alberi. Proprio quello che ci serviva dopo i giorni di caldo infernale nel deserto.

Tra i posti da non perdere in questo parco vogliamo consigliare le vedette di Reeds e Boroka, dal quale abbiamo ammirato un panorama spettacolare, oppure il Gampians Pinnacle Walk, che anche se un pó faticoso in certi punti, ci ha portato attraverso il burrone di Silent Street per poi dirigerci verso “The Elphant’s Hide” dove siamo rimasti sorpresi nel trovare tante piccole piscine naturali.

MACKENZIE FALLS LAKE BOLAC

Ma il punto che non dovrà assolutamente mancare se decidete di visitare questo parco, oltre al lasciarvi trasportare tra i sentieri e la folta vegetazione del Grampians National Park, sono senza dubbio le MacKenzie Falls, che sono tra le più belle cascate del Sud Australia.

Dopo una camminata di circa 40 minuti dal parcheggio, ci siamo ritrovati davanti ad una scalinata che ci ha portato dritti verso la piscina naturale creatasi sotto alla meravigliosa ed imponente cascata MacKenzie. Quindi munitevi di costume da bagno ed immergetevi nell’acqua fredda e cristallina, fidatevi ne vale davvero la pena.

Ovviamente non dimenticatevi in macchina la macchina fotografica, perché potrete scattare delle foto stupende proprio come le nostre.

Cosa vedere in Road Trip nel Victoria, Mackezie Falls
Lorena alla Mackezie Falls

Dopo una giornata trascorsa vagando tra i sentieri di questi altopiani, non potevamo che chiudere in bellezza, andando a campeggiare in uno dei free camping più belli del nostro viaggio, “THE Lake Bolac Reserve“.

In riva al Lake Bolac, da cui prende il nome, che si trova a circa un’ora di macchina dal National Park, dove abbiamo assistito ad un tramonto meraviglioso e ci siamo addormentati sotto il cielo stellato che solo l’Australia ci ha saputo regalare fino adora, rimanendo senza fiato davanti alla bellezza della Via Lattea.

La nostra tenda al lago Lake Bolac
La nostra tenda al lago Lake Bolac

GREAT OCEAN ROAD

Dopo esserci svegliati con i raggi del primo sole, eravamo carichi per una delle tappe da vedere assolutamente in questo Road Trip in Victoria: la Great Ocean Road, uno dei simboli riconoscitivi del continente Australiano.

Partiti da Warranbol nel quale ci siamo concessi una veloce colazione, ecco che iniziava il percorso, con il primo stop della giornata,”Bay of Islands Coastal Park“, dove abbiamo avuto un assaggio di ciò che saremmo andati ad ammirare lungo il tragitto, iniziando a vedere l’inizio della costa rocciosa che scende a picco accarezzata dalle onde dell’Oceano.

Per poi passare al “London Bridge” e al “Loch Arch George” , dove siamo rimasti basiti nel vedere come la forza della natura sia riuscita a creare una sorta di “opera d’arte”.

Per poi dirigerci dritti verso i “Twelve Apostles” nel quale siamo rimasti, ovviamente, a bocca aperta per la bellezza del panorama.

Ma ne abbiamo davvero tante di cose da raccontarvi sulla “Great Ocean Road”, perciò abbiamo deciso di scrivere un’ articolo a parte, in modo da poter entrare più nel dettaglio riguardo alle emozioni che questa parte di viaggio ci ha regalato.

Cosa vedere in Road Trip nel Victoria, i Twelve Apostles
Ale e sullo sfondo i Twelve Apostles

MELBOURNE

Dopo aver guidato lungo la Great Ocean Road, ammirato le bellezze di questo territorio ed aver riempito i nostri cuori di bellissime emozioni, era giunto il momento di fermarci e tra i vari campeggi della zona che Wiki Camp ci dava come disponibili, abbiamo scelto il campeggio “Jan Juc“, a pochi passi dal centro della cittadina di Torquay e dal mare.

Come potete immaginare, al nostro arrivo eravamo talmente stanchi che l’unica cosa che volevamo fare era riposare e ricaricarci per quella che sarebbe stata un’altra tappa tanto attesa del nostro Road Trip in Victoria.

La meravigliosa Melbourne, la città più “Europea” di tutta l’Australia.

Melbourne è una città viva, piena di cose da vedere e da fare, per non parlare della Street Art che sembra essere parte integrante di questa vibrante metropoli, come i famosissimi “Graffiti”, delle vere e proprie opere d’arte a cielo aperto, sparsi in tutta la città.

Quindi se come noi siete degli amanti della “Street Art” non potete perdervi i graffiti in Hosier Lane, nel CBD di Melbourne, o i murales nel quartiere Fitzroy, a qualche km dal centro città ma facilmente raggiungibile con il tram gratuito.

NATIONAL ART GALLERY OF VICTORIA

la “National Gallery of Victoria” o la famosissima Federation Square, o ancora le Brighton Boxes e l’Eureka Skydeck dove siamo rimasti a fissare la città che si stendeva sotto di noi per minuti interminabili, rapiti dalle mille luci che si andavano a creare ne

Che dire, ne abbiamo così tante di cose da raccontare riguardo alla nostra permanenza a Melbourne, che abbiamo pensato di dedicare a questa meravigliosa città un articolo a parte, intitolato “3 GIORNI A MELBOURNE” dove vi racconteremo di tutte le cose che abbiamo visto, mangiato, pensato e provato in questo mini viaggio alla scoperta di una tra le metropoli più conosciute dell’emisfero sud del Mondo.

Cosa vedere in Road Trip nel Victoria, Street Art di Melbourne
Street Art di Melbourne

PHILIP ISLAND

Alla fine della nostra permanenza a Melbourne, abbiamo proseguito il nostro Road Trip in Victoria, alla scoperta di Philip Island, anche conosciuta per essere il “ritrovo” della specie di pinguini più piccola al mondo e per ospitare l’Australian Motorcycle Grand Prix, che è anche uno tra i percorsi più scenici del calendario del MOTO GP.

Appena arrivati, ci siamo recati verso il “Koala Conservation Centre” dove abbiamo passeggiato sulle passerelle rialzate alla ricerca di qualche Koala, che però al momento della nostra visita sembravano essere troppo indaffarati a mangiare piuttosto che farsi fotografare da due viaggiatori scapestrati come noi.

Un pò delusi, ma con ancora tanta voglia di scoprire, ci siamo poi recati verso la “Philip Island Historical Society Museum” dove siamo stati sopraffatti dalla grande curiosità riguardo alla cultura aborigena e sulla storia dei primi colonizzatori d’Australia.

Abbiamo poi proseguito il nostro viaggio recandoci verso “Cape Woolamai” il punto più alto di Philip Island, nel quale abbiamo visto un panorama mozzafiato direttamente dalla piattaforma panoramica che ci ha poi portato verso al faro e al “Pyramid Rock“.

L’ultima tappa del nostro viaggio a Philip Island è”Penguin Parade” che è una delle attrazioni principali di quest’isola, ed una volta arrivati a Summerland Beach siamo rimasti stupefatti nel vedere rientrare i pinguini verso la spiaggia dopo una lunga giornata di pesca.

Comodamente seduti nelle gradinate, costruite appositamente, ci siamo lasciati cullare da quello che solitamente avremmo visto in un documentario, ma che invece era proprio li, a pochi metri da noi.

1075