Il Viaggio

Il nostro viaggio

“Un viaggio non inizia nel momento in cui partiamo né finisce nel momento in cui raggiungiamo la meta. In realtà comincia molto prima e non finisce mai, dato che il nastro dei ricordi continua a scorrerci dentro anche dopo che ci siamo fermati. È il virus del viaggio, malattia sostanzialmente incurabile” Ryszard Kapuscinski

E’ così che ci piace descrivere.

Abbiamo deciso di intraprendere il progetto “Sunny side trip” che mira a raccontarvi con i nostri occhi quello che il mondo ha da offrire, di ispirarvi, di emozionarvi e di farvi conoscere un modo alternativo di viaggiare.

Il nostro non è il viaggio della vita, ma bensì una vita in viaggio.

Abbiamo avuto il coraggio di uscire dalla nostra zona di comfort ormai 5 anni fa e questo ci ha portato ad incontrarci a Dublino.

I nostri viaggi sono diversi, non abbiamo un posto fisso dove spendiamo il nostro tempo.

Mi spiego meglio, a noi piace fermarci in un posto per qualche mese, lavorare e poi partire nuovamente alla scoperta di un altro stile di vita o cultura.

Abbiamo così vissuto a Dublino, Brisbane, Perth, Sydney, Ho Chi Minh, DaNang, Luan Prabang, Siam Reap e Sofia.

Insomma, nonostante la giovane età, abbiamo vissuto in parecchi posti  e non ci siamo mai negati la possibilità di fare ulteriori viaggi per staccare dalla nostra “routine”.

Abbiamo perciò partecipato ad un matrimonio di un caro amico indiano a Mumbai, approfittandone per passare anche qualche giorno nella rinomatissima Goa, abbiamo attraversato l’Australia da Ovest ad Est con il nostro 4×4, abbiamo girato la Thailandia in lungo e in largo esplorando templi sacri e isole da cartolina e non per ultimo, passato una settimana a Berlino.

Il bello per noi, viene con gli scali di lunga durata come a Kiev, Kuala Lumpur e Singapore dove in poco tempo siamo riusciti a scoprire le meraviglie di queste città.

Per concludere in bellezza, mentre abbiamo vissuto a Sofia abbiamo visitato Plovdiv, capitale della cultura 2019, siamo stati successivamente nella città che collega l’oriente con l’occidente, Istanbul e per finire siamo andati alla scoperta dell’affascinante Atene. 

Tutto questo siamo noi; due viaggiatori incurabili a cui stare fermi a lungo crea non poche sofferenze.

Tu invece? 

Sei uno di noi o hai un altro modo in cui ti piace viaggiare?

Raccontacelo qui, saremo lieti di condividere il tuo pensiero e dare delucidazioni alle tue domande!